La Scomposizione nel Radicamento: la mia prima base Quattro

Ci son voluti sei mesi per dare alla luce questo mandala geometrico.

Ricercavo la stabilità, attraverso di lui ho espresso desiderio di sapere cosa tenere e cosa eliminare dalla mia vita, dopo anni di lavoro su me stessa.
Ho cambiato una decina di volte colori e figure, ho osservato l’assenza del giallo nella mia vita fino a quel momento.
Quel giallo che in eccesso mi ha quasi ucciso nella fisiologia.

“Scomposizione” Mandala a ripetizione Quattro, 50×50 cm Tempera su base 100% cotone

Quattro: la stabilità, la capacità di stare, di restare, di essere stabili, di radicare al suolo per caricare e scaricare, per crescere, fiorire e far frutti da dare al cielo e alla terra, all’aria e all’acqua.

Dopo di lui, iniziato a ottobre 2015 e terminato alla fine del mese di marzo 2016, tutti quegli strati di me, hanno iniziato a sciogliersi e a dissolversi, rilasciando un fiume di emozioni di provenienza sconosciuta e liberando una grande energia imprigionata in luoghi inesplorati.

Sara Maite